FOLLOW US

SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

Wedding Planner
(+39) 3383560073it
en

Skip to Content

Category Archives: elopement wedding

Matrimonio a Procida, capitale italiana della cultura 2022.

Procida, l’isola di Arturo

Vediamo insieme perchè ti suggerisco di realizzare il tuo matrimonio a Procida. Prenditi un po’ di tempo e leggi tutto l’articolo.

Sai che mi occupo di organizzare matrimoni in tutta la Campania, e che le costiere sono i posti dove ne ho organizzati di più.

https://www.melinamirenghi.it/dove-sposarsi/

Ma, sotto alla dicitura “costiere “, rientrano anche le isole dell’ Arcipelago Campano.

sposarsi a procida

 

Procida è la più piccola e meno conosciuta delle tre. E’ chiamata anche  l’isola di Arturo, per aver fatto da sfondo alle vicende narrate nel romanzo  omonimo di Elsa Morante del ’57.

La scrittrice la descrive come un’ isola selvaggia e bellissima, un Eden nel quale Arturo si muove come un novello Robinson Crusoe . Capri e Ischia, le altre isole dell’ Arcipelago Campano,  sono famose in tutto il mondo per le loro bellezze e la loro mondanità. Procida è più riservata, da intenditori, da amanti del bello e della privacy.

E proprio per queste sue caratteristiche , sarebbe bello pensare di ambientarci un matrimonio. Un matrimonio a Procida, nelle sue bellezze ancora non troppo conosciute dalla stragrande maggioranza delle persone. Un matrimonio unico.

 

Le bellezze di Procida

I suoi panorami mozzafiato, le sue spiagge, la Corricella, il quartiere sul porticciolo tutto colorato, sono balzati all’attenzione del grande pubblico grazie al film ”  Il postino di Neruda “ col compianto e grandissimo Massimo Troisi.

Matrimonio a Procida

Marina Corricella

” Marina Corricella è il borgo marinaro più antico di Procida. Disposto ad anfiteatro sul mare e circondato dalle reti adagiate sulla banchina, questo piccolo borgo di pescatori è un rifugio tranquillo e seducente per chi predilige le vacanze all’insegna del relax. L’odore di mare, le stradine caratteristiche, la singolare architettura e l’assenza totale di autoveicoli rendono la Corricella un mondo a parte.

Il porticciolo secentesco è famoso e apprezzato per la sua peculiare architettura: qui è possibile scorgere un intreccio di archi, cupole, finestre, gradinate, logge, scale e facciate variopinte che danno vita a un complesso edilizio più unico che raro per forme, colori e disposizione delle abitazioni. ”

Marina Chiaiolella

“La presenza di bassi fondali e di numerosi locali sul lungomare rende Marina Chiaiolella una delle mete più note e gettonate di Procida. Qui, oltre all’attrezzato porto turistico, si trovano alcuni degli alberghi e ristoranti più frequentati dell’isola. Nonostante il vivace turismo estivo che l’ha indotta ad apportare qualche necessario cambiamento, la Chiaiolella ha sempre mantenuto il suo carattere di borgo di pescatori. ”

Marina Grande

“Ancora prima di approdare a Marina Grande, il principale porto dell’incantevole isola di Procida, i turisti vengono catturati dal fascino delle tipiche case color pastello che si affacciano sul lungomare. Appena sbarcati dal traghetto ci si trova dinanzi a un suggestivo e variopinto esempio di architettura locale, il cui pezzo più pregiato è l’imponente Palazzo Montefusco che sorge proprio davanti al molo di approdo. Detto anche Palazzo Merlato per via della splendida merlatura che lo caratterizza, questo edificio del XII secolo è stato un tempo la residenza estiva del re. ”

 

matrimonio Procida

Terra Murata

“Chi sceglie di trascorrere le vacanze a Procida non può esimersi dal visitare il centro fortificato di Terra Murata, un luogo di estrema bellezza edificato sul punto più alto dell’isola. Qui la passeggiata, seppur faticosa, è d’obbligo.

Centro storico e culturale dell’isola, letteralmente a picco sul mare, Terra Murata è raggiungibile solo attraverso un’ispida salita dalla quale è possibile ammirare un panorama mozzafiato su tutto il golfo di Napoli. A rendere particolare questo luogo non sono solo le fortificazioni medievali e le vedute scenografiche, ma anche i due cannoni a lunga gittata risalenti alla Repubblica napoletana del 1799.

Una volta arrivati in cima non si può tralasciare di visitare il Palazzo d’Avalos (1563) divenuto solo in seguito Palazzo Reale. Nel 1830 l’edificio fu trasformato in una vera e propria cittadella carceraria, chiusa poi nel 1988. Un’altra splendida attrattiva è sicuramente l’Abbazia di San Michele (XVI sec.) dove sono conservate numerose opere d’arte tra cui un dipinto raffigurante San Michele che sconfigge Satana. Da non perdere è anche il tour dei sotterranei in cui vi è un antico luogo di sepoltura. ” cit. dal sito https://www.visitprocida.com/

matrimonio a procida

 

Spiaggia del Pozzo vecchio

E’ la cosiddetta spiaggia del postino, perchè la scena famosa del film è lì ambientata. E’ la mia spiaggia preferita di Procida, che ho parecchio frequentato negli anni scorsi. Lì è stato ambientato anche “ Francesca e Nunziata “di Lina Wertmuller con Sophia Loren ( mi è piaciuto tantissimo il libro ).

Queste alcune delle località da vedere, ma Procida ha tante altre sorprese in serbo per chi decide di restarci qualche giorno.

 

matrimonio a Procida

Le chiese di Procida

In armonia col suo paesaggio sono le chiese di Procida. Fra tutte la mia preferita è Santa Margherita, per la posizione panoramica . Ma bellissime sono anche le altre chiese dell’isola, come San Leonardo, Santa Maria delle Grazie e Santa Maria della Pietà, Sant’Antonio Abate e l’abbazia di San Michele. Purtroppo, al momento, a Santa Margherita non ci si può sposare con rito religioso, ma è sede per celebrazioni di matrimoni civili.

Matrimonio a Procida sulla spiaggia ?

Probabilmente in futuro.Tempo fa era possibile, attualmente no. Restano il Comune e Santa Margherita  con la sua vista panoramica. Mica male!

 

Il manifesto di Procida 2022

“Quante isole e quante utopie emergono e affondano nel tempo? L’isola è luogo di esplorazione, sperimentazione e conoscenza, è modello delle culture contemporanee; l’isola è l’altrove per eccellenza, nasconde tesori o è meta di fuga, espediente di ricerca della felicità. L’isola è regno di doppi: apertura/chiusura, accoglienza/esclusione, libertà/reclusione, legame/distanza. Dualità identitarie che svilupperemo nei principi e nel programma culturale.

Le rotte ci portano in un luogo, Procida. Potenza di immaginario e concretezza di visione ce la mostrano come capitale esemplare di dinamiche relazionali, di pratiche di inclusione nonché di cura dei beni naturali. Procida è aperta. Procida è l’isola che non isola, laboratorio culturale di felicità sociale.”https://www.procida2022.com/

 

Per queste e mille altre ragioni, Procida potrebbe essere lo sfondo ideale per il tuo matrimonio. Vuoi qualche informazione  più precisa in merito? Contattami  sui social o alla mail  melinamirenghi@libero.it e ti aiuterò per il tuo matrimonio in questa meta particolare e a due passi da Napoli.

 

READ MORE

Matrimonio in costiera : il mio ultimo shooting.

matrimonio in costiera melina mirenghi

FOTO FRANCESCO MANTINO

Un matrimonio giovane in costiera amalfitana.

Sentivo la mancanza di un matrimonio in costiera. Quest’anno la primavera è volata, anzi, ci è stata rubata. Però noi wedding planners, anche se impossibilitate a lavorare nel senso classico del termine, non siamo state con le mani in mano. Ognuna di noi aveva un progetto nel cassetto e, alla ripresa delle attività, ci siamo messe in moto per realizzarli. Il mio progetto è stato, come spesso accade, ispirato dal paesaggio e alla location.

READ MORE

Elopement wedding? Perché no!

Cos’è l’elopement wedding

Come al solito , ogni tanto fa capolino un termine nuovo  nel mondo dei matrimoni , sulle riviste del settore e nei blog stranieri sul wedding.

E’ la volta di elopement wedding, che denomina il trend di “ scappare per sposarsi”.

READ MORE