FOLLOW US

SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

Wedding Planner
(+39) 3383560073it
en

Skip to Content

Category Archives: sposa

Matrimonio in costiera : il mio ultimo shooting.

Un matrimonio giovane in costiera amalfitana.

Sentivo la mancanza di un matrimonio in costiera. Quest’anno la primavera è volata, anzi, ci è stata rubata. Però noi wedding planners, anche se impossibilitate a lavorare nel senso classico del termine, non siamo state con le mani in mano. Ognuna di noi aveva un progetto nel cassetto e, alla ripresa delle attività, ci siamo messe in moto per realizzarli. Il mio progetto è stato, come spesso accade, ispirato dal paesaggio e alla location.

La location.

Alla fine del lockdown ho ripreso con le site inspections  e sono andata in costiera amalfitana, ormai la mia seconda casa, a visitare un complesso di villette del quale avevo avuto notizia. Masavillas, il nome di questo progetto , che vede coinvolte 5 unità  per l’ospitalità diffusa, nel bellissimo borgo di Praiano, località della costiera amalfitana fra Positano e Furore. Le 5 ville, diverse per stili e capienze , affacciano sul mare e sono immerse nella natura  e comprendono anche una bella piscina e campo da tennis. Mi è piaciuto subito il panorama e il grande giardino nel quale ho ambientato questo shooting fotografico intitolato YOUNG ELOPEMENT WEDDING IN AMALFICOAST ovvero giovane matrimonio con fuga d’amore in costiera amalfitana.

L’idea .

Ecco cosa ho immaginato: non solo un matrimonio in costiera , ma un matrimonio intimo, di una coppia giovane che, per celebrare il proprio amore , sceglie un luogo bellissimo, ma anche essenziale nella sua naturalezza, senza orpelli di sorta. Una coppia giovane che vuole celebrare il proprio amore nella bellezza e nell’esaltazione del colore azzurro che pervade l’ambiente, col cielo e  il mare che si incontrano all’orizzonte scoprendo in lontananza Capri.

Il progetto.

Sono partita, quindi, dal colore che l’ambiente mi ha ispirato, l’azzurro, e l’ho declinato nella sfumatura del polvere, il dusty blue. Il posto adatto per ambientare la parte che riguarda il ricevimento, con il tavolo rettangolare per 6, mi è sembrato subito il pergolato con i limoni, caratteristici del luogo e quindi adatto per un matrimonio in costiera con tutti i crismi!

La camera con letto a baldacchino e terrazza affacciata sul prato e sul mare, invece, è stata subito individuata come la camera in cui si sarebbe preparata la sposa per il suo getting ready.

Restava da decidere l’esatta posizione dell’arco floreale , in quanto era possibile sistemarlo in vari punti, ma per questo dettaglio, non trascurabile, ho voluto interpellare sia il fotografo che il videografo che la stess fiorista che lo ha realizzato.  I miei collaboratori per questo shooting , appunto, dei quali adesso vi parlo.

Il team che ha realizzato lo shooting .

Maria Starace – Starace Florist – Praiano.

Quando ho pensato a questo progetto avevo già in mente la mia squadra. Innanzitutto Maria Starace, di Starace florist di Praiano. Innanzitutto perchè mi ha accompagnata lei in location.

Maria è un mio fornitore storico, una giovane fiorista innamorata del suo lavoro, grande lavoratrice, professionista che si è affermata per i matrimoni in costiera per la sua disponibilità, bravura e versatilità. L’ho conosciuta vari anni fa ed è subito diventata un mio punto di riferimento per i matrimoni in costiera e non solo. Abbiamo un nostro modo di comunicare, molto legato all’amicizia, ma anche al rispetto dei ruoli, alla capacità di ascoltare e imparare che ognuna di noi ha. I nostri contatti sono frequentissimi , anche in periodi in cui non si lavora insieme, e quando ci sentiamo bolle sempre qualcosa in pentola 🙂 ( anche ora abbiamo delle cose in preparazione ). Per me è una sicurezza. In questo progetto lei voleva realizzare l’arco che vedete in foto e le ho lasciato campo libero. Per l’allestimento del tavolo abbiamo deciso insieme i fiori uno ad uno .Le ho sottoposto il progetto finale che le ha strappato vari gridolini di approvazione 🙂 Ha avuto una parte importante anche per un altro aspetto che sul finale vi rivelero’.  Con Maria  la sempre fidata e collaborativa Betta Fiore, pratica, attiva e brava. la trovate su Instagram @staraceflorist

 

 

Francesco Mantino – Mantino photography.

Francesco l’ho conosciuto attraverso Instagram. Ho iniziato a seguirlo e l’ho contattato per avere info sul suo lavoro e per proporlo alle mie coppie inserendolo nella mia rosa di professionisti per i matrimoni in costiera. Subito abbiamo iniziato a scriverci prima, telefonarci poi, e abbiamo scoperto identità di vedute per quanto riguarda il nostro lavoro. Quando ho pensato a questo shooting, ho immediatamente  deciso di chiedergli la disponibilità, perchè avevo in mente foto proprio nel suo stile luminoso e spontaneo. Le sue foto per me, che potete vedere su tutti i social, sono esattamente quello che immaginavo; comunicano freschezza, spensieratezza, bellezza. Si è sobbarcato un po’ di km , una giornata pesante per la realizzazione e il successivo lavoro di post produzione, ma ci siamo anche divertiti a lavorare insieme 🙂 https://www.francescomantino.it/  

Alfredo Mareschi –  videographer.

Alfredo è una mia conoscenza professionale rodata;  ha realizzato per me uno shooting invernale molto suggestivo, ambientato in una villa barocca. Stavolta il progetto era diametralmente opposto ma ho visto suoi lavori per matrimoni in costiera e l’ho trovato adatto anche stavolta. Anche lui, giovane e entusiasta,contattato, si è reso subito disponibile. Con il collega Francesco ha realizzato riprese anche col drone per esaltare la bellezza del luogo e inserirlo nel contesto della costiera anche per lo spettatore.

https://www.alfredomareschi.it/Ha realizzato un bel lavoro che vedrete a breve nella sua interezza, e , attualmente, con un trailer pubblicato anche in questo sito alla sezione video ed altre storie d’amore, nella gallery dei matrimoni . https://www.melinamirenghi.it/portfolio/e-tante-altre-storie-damore/

GeG- party service.

Un nome, una garanzia. Per il noleggio degli allestimenti e dei materiali d’uso , è una certezza. Il progetto della mise en place è nato proprio da una visita al loro show room, dove ho trovato un piatto dal decoro che mi ha fatto decidere per questo allestimento in particolare. https://www.gegpartyservice.it/  

Il giorno dello shooting.

Lo abbiamo deciso a maggio ma realizzato a metà giugno. Come sempre mettere tutti d’accordo su una data non è cosa semplice, ognuno ha i suoi impegni, ma abbiamo inizialmente individuato una settimana papabile per tutti. Mail, giri di telefonate e messaggi , decidiamo il giorno e poi…le previsioni del tempo mandano tutto all’aria. Ma era già pronta una seconda data che ci desse sicurezza sulla stabilità del tempo, quindi ci siamo proiettati su quella. Il clima ci ha premiati, una bella e limpida giornata estiva. Abbiamo lavorato dalla mattina, in tranquillità, con la location ancora chiusa al pubblico e, quindi, a nostra completa disposizione. Organizzare uno shooting è quasi come organizzare un matrimonio… e te ne accorgi la sera, quando è tutto finito, perchè sei distrutto! E i giorni successivi,  quando finisce l’adrenalina ma devi mettere tante cose a posto, ricontattare tutti i fornitori per concertare un piano editoriale e tante altre piccole cose che girano intorno ai social. Durante la realizzazione io non ho mangiato nulla, non ero in formissima quel giorno e il caldo e la fatica hanno contribuito; ma ero carica a pallettoni, perchè un progetto è come un figlio.

La vicenda dell’abito .

Abbiamo lavorato in armonia, superando anche i contrattempi che sempre ci sono. Uno per tutti? L’abito della sposa. Dalle foto vedete che la sposa, una fanciulla del luogo, Beatrice, indossa un abito bianco corto in stile Positano. In realtà non era l’abito pensato per lo shooting. Ne avevo selezionati due fra tanti a mia disposizione, e li ho portati in location. Avevamo anche un abito per lo sposo, Gianluca, il fidanzato di Beatrice nella realtà. Ma abbiamo deciso di rivoluzionare tutto quando Gianluca ci ha raggiunti in location : indossava la camicia azzurra che vedete in foto…e ci è sembrata adattissima per gli scatti e per il mood del nostro servizio fotografico. Abbiamo deciso , quindi , di lasciargliela, ma poi non mi piaceva  con la giacca…

La soluzione.

Ok, ci consultiamo con fotografo e videografo e decidiamo che lui resta così, informale. Pero’ Beatrice, in abito da sposa, ora è “troppo sposa” rispetto a lui e al mood. Cosa si fa , cosa non si fa? Maria Starace aveva con sé un abitino che doveva indossare per le foto di backstage, me lo aveva fatto vedere e lo aveva anche indossato. “Mari, togliti il vestito e dallo a Bea” . Lo sguardo di Maria diceva “Ma sei pazza?”  Ed io : “Mari, dai il vestito a Bea!” . Beatrice lo indossa e decidiamo che è perfetto, aggiungiamo un nastro in vita in azzurro polvere ed il gioco è fatto. Beatrice è in stile Positano, quindi adatta al luogo e in linea con lo stile informale di Gianluca, e Maria imbronciata come solo lei sa esserlo, indossa di nuovo la maglietta con il logo del suo negozio.  So che lei ce l’avrà con me in eterno 🙂 ma gli sposi erano perfetti così.

 

 

READ MORE

Bellezza : consigli per la sposa.

Eh si, sfruttatemi, ci sto. Anni fa facevo l’estetista, mi occupavo molto spesso delle spose che arrivavano da me  in vista del matrimonio come nuove clienti , o lo erano già da tempo. Molto spesso erano giovani donne che conoscevo da quando andavano alle superiori. Fate due conti…sono stagionatella  ,vero, ma ho tanta tanta esperienza! E’ proprio la mia esperienza come estetista che mi porta,anche adesso,a dare suggerimenti di bellezza alle mie spose.Lo fanno persone che non hanno titoli , non posso farlo io?

READ MORE